Perché il turismo enogastronomico è importante per la Sicilia

Perché il turismo enogastronomico è importante per la Sicilia

Se il turismo enogastronomico è importante per l’Italia, figuriamoci per la Sicilia. La nostra regione è tra le più appetibili dello Stivale. Il settore food&wine è uno dei più apprezzati dai turisti che soggiornano nell’ isola, anche se la strada verso un investimento nel turismo enogastronomico di qualità è ancora lunga.

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un cambio di rotta nel comparto turistico: i viaggiatori sono alla ricerca di un turismo di tipo esperenziale. D’altronde non si viaggia solo attraverso i luoghi, ma anche attraverso il cibo, il vino e le tradizione di un posto. E mangiando e bevendo si conoscono profumi e sapori di quella terra. Il gusto stesso è in sé un viaggio. Senza togliere il fatto che il cibo è cultura: ogni piatto, soprattutto in Sicilia, porta dietro di sé una storia, un popolo che l’ha ideato, un’evoluzione da narrare ai propri commensali.

Non siamo noi a dirlo, ma  i dati rivelati dal più importante studio internazionale sul turismo enogastronomico. La ricerca in questione è il Food Travel Monitor 2016 di WTFA (World Food Travel Association) organizzazione no profit nata con l’obiettivo di creare opportunità di sviluppo per le imprese del settore ristorativo e ricettivo. Dalla ricerca apprendiamo che la possibilità di assaggiare cibi di qualità influenza in maniera abbastanza forte la scelta della destinazione del proprio viaggio. I turisti sembrerebbe non badino a spese quando si tratta di acquistare prodotti del settore agroalimentare. Anzi, approfittano dei canali e-commerce per acquistare prodotti e vini tipici che hanno assaggiato in vacanza anche quando tornano a casa. Per non parlare di street food e mercati tradizionali, sempre invasi da turisti e visitatori, incuriositi dai profumi e dalle variegate tavolozze di colori dei banchi del pesce, della carne e della frutta. E poi ci sono i ristoranti di qualità, dove poter assaggiare il pesce locale e i piatti tipici della tradizione. Insomma, il turismo enogastronomico è per tutti e soprattutto per tutte le tasche.

Condividi

Prenota
close slider

Nome

Cognome

E-mail

Recapito telefonico

Numero invitati

Data

Orario